AREA COMUNI
    COMUNE DI ANZIO

    Anzio è un comune italiano e località balneare di 52 409 abitanti della città metropolitana di Roma Capitale nel Lazio.

    SCARICA IL CALENDARIO DELLE CONSEGNE
    SCARICA LA CARTA DEI SERVIZI
    INFO UTILI
    Calendario raccolta
    INFO UTILI
    I dati principali

    Superficie Km²

    13,38

    Abitanti

    38.307

    Rifiuti Prodotti Kg

    17.559.687

    Percentuale di raccolta diff. 2021

    Rifiuto raccolto (Kg)

    17.559.687

    Quantitativo rifiuto differenziato (kg)

    12.442.447

    INFO UTILI
    Centro di Raccolta

    Centro di raccolta:
    Via dell’Armellino, incrocio con via della Campana

    Orari:
    Dal 1° ottobre al 30 aprile dal lunedì al sabato 8:00 alle 18:00
    Dal 1°maggio al 30 settembre dal lunedì al sabato 8:00 alle 19:00
    Domenica e festivi 8:00 alle 13:00

    Cosa portare al centro di raccolta:

    • Grandi elettrodomestici (lavatrici, lavastoviglie, congelatori, cucine, frigoriferi, computer, televisori, ecc.)
    • Piccoli elettrodomestici (phom, ferri da stiro, tostapane, fornetti, carica batterie, alimentatori, telefoni cellulari)
    • Detriti risultanti da piccoli lavori domestici, sanitari (lavabo, WC, vache da bagno, ecc.)
    • Sfalci, foglie e potature
    • Carta, cartone, imballaggi in plastica e alluminio, vetro
    • Rifiuti urbani ingombranti (mobili, tavoli, librerie, comò, comodini, armadi, materassi, reti da letto, poltrone, divani ecc.)

    In queste aree i materiali vengono raccolti separatamente e avviati al recupero.

    Centro di raccolta:
    Via Carlo Goldoni, angolo con via Verga

    Orari:
    Dal 1° ottobre al 30 aprile dal lunedì al sabato 8:00 alle 18:00
    Dal 1°maggio al 30 settembre dal lunedì al sabato 8:00 alle 19:00
    Domenica e festivi 8:00 alle 13:00

    Cosa portare al centro di raccolta:

    • Grandi elettrodomestici (lavatrici, lavastoviglie, congelatori, cucine, frigoriferi, computer, televisori, ecc.)
    • Piccoli elettrodomestici (phom, ferri da stiro, tostapane, fornetti, carica batterie, alimentatori, telefoni cellulari)
    • Detriti risultanti da piccoli lavori domestici, sanitari (lavabo, WC, vache da bagno, ecc.)
    • Sfalci, foglie e potature
    • Carta, cartone, imballaggi in plastica e alluminio, vetro
    • Rifiuti urbani ingombranti (mobili, tavoli, librerie, comò, comodini, armadi, materassi, reti da letto, poltrone, divani ecc.)

    In queste aree i materiali vengono raccolti separatamente e avviati al recupero.